Una galassia nascosta a debita distanza dal passato e dal futuro, condannata a un presente di attesa perpetua.

Il Rostom è una struttura di accoglienza notturna per senzatetto situata nell’estrema periferia di una grande città. Dal buio, tra una sigaretta e l’altra, emergono i volti e le parole di chi resta nel dormitorio per una sola notte o di chi ne ha fatto la propria casa. Uomini e donne con un passato difficile, esiliati in un presente di perpetua attesa. Una galassia perduta a debita distanza dal passato e dal futuro.

 
Il nuovo film di Luca Magi, prodotto da Kiné in associazione con Piazza Grande, è in concorso nella sezione principale di uno dei più importanti appuntamenti europei dedicati al cinema del reale: Visions du Réel – International Film Festival – Nyon.
 
In produzione – Info su doc.kine.it.